Siete quiSUAP

SUAP


SUAP Sportello unico per le attività produttive

Lo sportello unico per le attività produttive costituisce “l’unico punto di accesso per il richiedente in relazione a tutte le vicende amministrative riguardanti la sua attività produttiva, che fornisce una risposta unica e tempestiva in luogo di tutte le pubbliche amministrazioni, comunque coinvolte nel procedimento” così come definito dall’art. 1, comma 1, lett. m) del D.P.R. 160/2010.

Il Suap rappresenta l'unico soggetto pubblico di riferimento territoriale per tutti i procedimenti che abbiano ad oggetto l'esercizio di attività produttive e di prestazione di servizi e quelli relativi alle azioni di localizzazione, realizzazione, trasformazione, ristrutturazione o riconversione, ampliamento o trasferimento, nonché cessazione o riattivazione delle suddette attività.

Per attività produttive si intendono: “le attivita' di produzione di beni e servizi, incluse le attivita' agricole, commerciali e artigianali, le attivita' turistiche e alberghiere, i servizi resi dalle banche e dagli intermediari finanziari e i servizi di telecomunicazioni, di cui alla lettera b), comma 3, dell'articolo 38 del decreto-legge” così come definito dall’art. 1, comma 1, lett. i) del D.P.R. 160/2010.

Non rientrano nella competenza del SUAP le materie indicate nell’art. 2, comma 4 del D.P.R. 160/2010: gli  impianti e le  infrastrutture   energetiche,   le attività connesse all'impiego di sorgenti di radiazioni ionizzanti e di materie radioattive, gli impianti nucleari e di smaltimento di rifiuti radioattivi, le attività di prospezione, ricerca e coltivazione di idrocarburi, nonché le infrastrutture strategiche e gli insediamenti produttivi di cui agli articoli 161 e seguenti del decreto legislativo 12 aprile 2006, n.163.

In ottemperanza a quanto disposto dal D.P.R. 160/2010 le pratiche di competenza del SUAP dovranno essere presentate esclusivamente per via telematica: il SUAP del Comune di Veggiano è attivato tramite il portale della CCIAA di Padova, pertanto le SCIA e le domande da presentare riguardanti le attività produttive dovranno pervenire esclusivamente in modalità telematica, attraverso lo sportello on line: http://www.impresainungiorno.gov.it/route/suap?codComune=L710

La trasmissione della documentazione con modalità diversa da quella indicata sarà dichiarata irricevibile. 

Ogni file dovrà essere sottoscritto digitalmente. Nel caso in cui il richiedente sia sprovvisto di firma digitale e/o PEC, potrà conferire procura speciale ai sensi dell'art. 1392 del Codice Civile a persona incaricata/professionista/studio professionale, per la sottoscrizione digitale e presentazione telematica della documentazione relativa all'avvio, modificazione e cessazione dell'attività d'impresa. Nel caso di elaborati tecnici questi dovranno essere firmati digitalmente dal Tecnico incaricato, mediate procura.

Normativa di riferimento:

  • DPR 160 del 07.09.2010 “Regolamento per la semplificazione ed il riordino della disciplina sullo sportello unico per le attività produttive, ai sensi dell’art.38, comma 3, del decreto-legge 25 giugno 2008 n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008 n. 133”.
  • Legge n. 133 del 6 agosto 2008 art. 38 “Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto legge 25 giugno 2008 n. 112 recante disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitività, la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria”.
  • DPR n. 159 del 9 luglio 2010 “Regolamento recante i requisiti e le modalità di accreditamento delle agenzie per le imprese, a norma dell’art.38, comma 4, del decreto-legge 25 giugno 2008 n. 112, convertito con modificazioni, dalla legge 6 agosto 2008 n.133”.
  • D.Lgs. n. 59 del 26 marzo 2010 (Direttiva servizi) “Attuazione della direttiva 2006/123/CE relativa ai servizi nel mercato interno”.
  • L.R. 31 dicembre 2012, n. 55 “Procedure urbanistiche semplificate di sportello unico per le attività produttive e disposizioni in materia urbanistica, di edilizia residenziale pubblica, di mobilità, di noleggio con conducente e di commercio itinerante”..

L’utilizzo del SUAP è possibile in presenza di:

  • firma digitale.
  • una casella di posta elettronica certificata (PEC) dalla quale inviare i moduli compilati e tutti i documenti richiesti;
  • per l’invio ci si può avvalere di un’agenzia accreditata o di soggetti abilitati.

Responsabile SUAP:

Responsabile del Servizio - Geom. Giuseppe Trevisan

Per informazioni generali:

Referente Geom. Cinzia Fasolo

Sede di Rovolon: tel. 049.9910017 int. 6 n. 1

Ricevimento: lunedì 8.30 – 12.30 \ mercoledì  15.30 – 18.00

E-mail: tecnico.fasolo@comune.rovolon.pd.it

Link per accedere allo sportello Unico Attività Produttive (SUAP)

http://www.impresainungiorno.gov.it/route/suap?codComune=L710

Si precisa che nei link sopra indicati è disponibile la modulistica unificata e standardizzata per la presentazione delle segnalazioni, comunicazioni ed istanze relativa alle attività produttive.

 

Siti utili:

http://www.regione.veneto.it/web/attivita-produttive/

http://www.impresainungiorno.gov.it/home

 

 

unione retenus



 

calcolatore imu tasi

Calcolo IUC 2018

logo MyPay

Piano degli Interventi

approvato con D.C.C. n. 16 del 15.05.2015

Piano Comunale delle Acque

approvato con D.C.C. n. 19 del 03.06.2015

emergenza alluvione